Lo spettacolo unico offerto dalle Piramidi di Zone attira ogni anno migliaia di visitatori.

Ci troviamo nella parte nord del Lago d’Iseo, nel comune di Zone che rappresenta una tappa obbligatoria per i visitatori, un luogo d’interesse che richiama appassionati e curiosi.

Salendo dal comune di Marone si raggiunge la località dove sorgono queste creazioni della natura che, nel corso dei secoli, grazie all’erosione provocata dall’acqua a contatto con il particolare terreno della montagna di origine morenica, ha determinato la nascita di queste uniche sculture naturali.

Il percorso tra le piramidi di Zone è semplice ma molto emozionante - Itinerari Brescia

Si tratta di piramidi dalla forma conica, protette sulla cima da grandi massi che ostacolano il processo di erosione causato dallo scorrere dell’acqua e dalla pioggia.

Le piramidi di Zone, strutture imponenti a volte altissime, rivelano la loro natura più fragile solo nel momento in cui perdono il masso che le protegge, soccombendo lentamente all’erosione dell’acqua.

All’interno della riserva naturale delle Piramidi di Zone, esiste un percorso di circa un ora appositamente creato per rendere accessibile a tutti questo spettacolo naturale, lungo il quale troverete indicazioni e spiegazioni riguardanti le caratteristiche del territorio e le dinamiche del fenomeno.

La vallata di Zone, in cui sorgono le famosi piramidi. Esse sono visitabili attraverso un semplice percorso creato appositamente - Itinerari Brescia.
L’ideale, per i più avventurosi, è raggiungere Zone in bicicletta seguendo un itinerario dal quale si gode di una vista splendida sulle piramidi di terra.

Le splendide piramidi di Zone si affacciano sul lago d'Iseo - Itinerari Brescia

Per raggiungere Zone, da dove si dirama la strada verso il monte Guglielmo, avete l’imbarazzo della scelta dei mezzi di trasporto.
Una linea ferroviaria passa per Marone e Zone e collega Brescia a Pisogne con treni che partono a intervalli di un’ora.

I più sportivi possono preferire l’uso della bicicletta o della mountain bike per apprezzare anche il panorama del lago e delle montagne che lo circondano.

Zone resta comodamente raggiungibile anche in auto, percorrendo la strada statale Sebina Orientale.