Visitando l’Alta Val Trompia, incontriamo Lavone, prima frazione che costituisce il comune di Pezzaze, posto sulle sponde del fiume Morina e del Mella. Qui sorge la bella torre campanaria, addossata alla parrocchiale dedicata a S. Maria Maddalena.

Veduta aerea di Pezzaze in Val Trompia - Itinerari Brescia, Fotografia di Laura Gatta

Proseguendo per la statale si arriva ad Aiale, piccolissimo centro abitato che probabilmente è chiamato così a motivo del lavoro che svolgevano gli abitanti,  i carbonai: la catasta di legna era detta poiàt e si bruciava lentamente sulla aiàl, una struttura appositamente costruita per bruciare la legna.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Se invece da Lavone, si volta verso sinistra, ci si dirige verso altre piccole frazioni che compongono Pezzaze: Pezzazole, Stravignino – sede del municipio e della Parrocchia di S. Apollonio – Mondaro – dove sorge un’importante torre in pietra scura di origine medioevale – e Avano, che si raggiunge dopo aver superato la nuova Parrocchia di S. Apollonio costruita attorno alla metà del ‘700 ed è uno dei nuclei più antichi del paese. Qui, oltre all’antica Parrocchiale di S. Apollonio vi è un settecentesco santuario dedicato a S. Gaetano, restaurato nel 1962 ed iniziato attorno al 1747.

Il torrente Morina, affluente del Mella, Val Trompia - Itinerari Brescia, Fotografia di Laura Gatta

Pezzaze è situato in posizione strategica ed è per questo che vi troviamo un’antica via di comunicazione – di epoca romana – che collega la Val Trompia al comune di Pisogne, in Valle Camonica: è il Colle di San Zeno o Colma di San Zeno.

Scorcio di Lavone, frazione di Pezzaze, Val Trompia - Itinerari Brescia, Fotografia di Laura Gatta
Interessanti sono anche la Torre Medioevale e la chiesa San Giovanni Battista seicentesca di Mondaro, la chiesa di S. Giuseppe a Pezzazole anche questa risalente a fine ‘700, la chiesa di S. Nicolò a Eto e la chiesa dedicata a Santa Maria Maddalena a Lavone, consacrata nel 1522 ed allungata poi a metà ‘800.

Scorcio della chiesa parrochiale di Pezzaze, Val Trompia - Itinerari Brescia, Fotografia di Laura Gatta

Testi e fotografie tratti dalla tesi:
L’Alta Valtrompia – Promozione del Territorio. Reportage fotografico e Marketing territoriale.

Autore e Fotografa: Laura Gatta