Per iniziare l’itinerario sull’arte contemporanea ho pensato di chiedere un’intervista a uno dei fondatori del Link Art Center di Brescia, Domenico Quaranta.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Link Art Center è stato fondato nel 2011 come associazione culturale da Fabio Paris, docente, editore ed ex gallerista, Domenico Quaranta, critico d’arte e curatore e Lucio Chiappa, consulente per la comunicazione aziendale.

1. Che cos’è il Link Art Center?
Il Link Center for the Arts of the Information Age (Link Art Center) è un centro multifunzionale che promuove la ricerca artistica contemporanea e la riflessione critica sui temi dell’età dell’informazione, attraverso l’organizzazione di eventi, mostre, conferenze, seminari, l’attività editoriale, l’attivazione di partnership con realtà private e istituzionali, e un intenso lavoro di networking con analoghe realtà internazionali.

BYOB Milan, installation view. Milan, Museo Pecci Milano, April 12, 2012 - Itinerari Brescia - Origine Foto: Link Art Center

2. Roba grossa. E com’è che io, quando sono venuto a trovarvi per la mostra di Marco Cadioli, ho visto solo uno spazio di cinque metri per quattro?
Quello è il Link Point, lo spazio multifunzionale del Link Art Center sul territorio bresciano: spazio espositivo, sede di workshop e seminari, punto d’incontro e vetrina sulle attività internazionali del Link Art Center, meeting point attraverso il quale il centro mantiene vivo il legame con il proprio pubblico locale. Non lo consideriamo la nostra sede, è piuttosto il nostro pied-à-terre. La nostra vera sede, il luogo che raccoglie tutte le iniziative del Link Art Center, è il nostro sito: www.linkartcenter.eu.

3. Perchè .eu?
Perché sin dall’inizio, abbiamo impostato il nostro orizzonte operativo sull’Europa. Siamo italiani e l’apertura del centro è stato anche un modo per investire sull’Italia, e su Brescia, in un momento in cui per chi opera in questo settore sarebbe decisamente più facile, e più conveniente, volare via. Ma la nostra rete di contatti è internazionale, e i maggiori riscontri ci vengono ancora, purtroppo e per fortuna, dall’estero. Abbiamo un sito bilingue, pubblichiamo in inglese libri distribuiti in tutto il mondo attraverso la rete, organizziamo eventi itineranti, portiamo gli artisti italiani all’estero e gli stranieri in Italia. Non ci interessa operare solo localmente, ma ci interessa mantenere un puntino rosso su Brescia e l’Italia nella mappa europea dei centri della cultura contemporanea.

Tonylight + VjVISUALOOP – Live set al Musical Zoo Festival, Brescia, luglio 2012 - Itinerari Brescia - Origine Foto: Link Art CenterPresenting Gianluca and Massimiliano De Serio's Sette opere di misericordia (2012) at Cinema Nuovo Eden, Brescia, February 17, 2012 - Itinerari Brescia - Origine Foto: Link Art Center

4. “Siamo” chi?
Il Link Art Center è stato fondato nel 2011 da Fabio Paris, editore ed ex gallerista; Domenico Quaranta, curatore e critico; e Lucio Chiappa, consulente di comunicazione d’impresa. Nel tempo siamo stati affiancati da Matteo Cremonesi, artista che per noi segue soprattutto le attività online; e due donne: Susanna Scotti, che lavora su bandi e progetti, e Chiara Pariani, che ci affianca nei progetti speciali.

5. E cosa ha in serbo per noi questa allegra brigata?
Molte cose, non tutte ancora divulgabili. Alle mostre al Link Point e alle pubblicazioni di Link Editions, che procedono a ritmo frenetico, affiancheremo presto una nuova iniziativa stabile, il Link Cabinet. Seguito da Matteo Cremonesi, è un progetto di “galleria online” che intende fornire agli artisti uno spazio neutro e confortevole per la presentazione di un progetto. Stiamo lavorando anche a due progetti di scala più grande, che vedranno la luce nel corso del 2015, auspicabilmente a Brescia…

Jodi performing Folksomy at Spazio Contemporanea, Brescia, October 2011 - Itinerari Brescia - Origine Foto: Link Art CenterKari Altmann's installation Hhellblauu on view at the Museo di Santa Giulia, Brescia, September 2011 - Itinerari Brescia - Origine Foto: Link Art Center

6. Nessuna anticipazione?
Per il momento, posso solo dire che uno dei due è un progetto “piattaforma”, che intende cioè fare del luogo da cui viene orchestrato il centro di un evento spettacolare di scala europea. Per questo ci piacerebbe che questo luogo fosse la nostra città.

Logo Link Art Center - Itinerari Brescia - Origine Foto: Link Art Center

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare www.linkartcenter.eu e il nostro articolo Link Art Center e Marco Cadioli.

Lorenzo Del Pietro