L’itinerario Iseo e Montisola, le perle del Sebino vi permetterà di scoprire le bellezze del lago d’Iseo visitando Iseo, uno dei paesi più eleganti che si affaccia sullo specchio lacustre e godendo di una vista panoramica esclusiva del lago da Montisola, isola al centro dello stesso.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Iseo è  un importante centro turistico della parte sud orientale del lago d’Iseo. L’elegante paesino rientra nella zona vitivinicola della Franciacorta e il suo territorio è definito da un fantastico miscuglio di zone lacustri e collinari le quali donano a questo luogo caratteristiche uniche ed incantevoli.

Piazza Garibaldi a Iseo-Itinerari Brescia

La partenza è prevista per le ore 9,30 da Piazza Garibaldi, centro culturale e commerciale di Iseo, dove possiamo vedere la prima statua italiana eretta in onore dell’eroe dei  due mondi – Giuseppe Garibaldi – rappresentato in piedi e non a cavallo come nella solita iconografia, creata nel 1883 dallo scultore veronese Pietro Bordini. Sulla piazza si affaccia l’austero Palazzo del Grano, ora sede del Comune, con portici ad archi ed affreschi che ne ricordano l’origine medievale. Lasciandoci la piazza alle spalle ci dirigiamo verso il trecentesco Castello Oldofredi che si erge su una collinetta al centro del paese. Il castello esisteva già nel 1161, quando Federico I di Svevia, il temuto Barbarossa, lo incendiò.

Pieve di Sant'Andrea - Iseo - Itinerari Brescia

La struttura, restaurata più volte, in passato fu convento dei cappuccini ed è attualmente sede della biblioteca comunale. Ci dirigiamo ora verso una delle più antiche pievi del bresciano, la Pieve di Sant’Andrea, fondata nel VI secolo dal vescovo San Vigilio durante la diffusione del cristianesimo in epoca longobarda. Durante la sua costruzione venne ritrovato un manufatto raffigurante una fatica di Ercole, testimonianza della presenza romana sul territorio e della probabile costruzione della chiesa nel luogo in cui sorgeva un tempio romano. La chiesa venne però ricostruita nel XII secolo e di quel periodo rimane solo l’altissimo campanile al centro della facciata. All’interno dell’edificio sono da notare opere importanti di Hayez, Diotti e affreschi di Inganni e Teosa. Adiacente alla Pieve di Sant’Andrea troviamo la piccola e antica Chiesa di San Silvestro, dedicata al papa che battezzò Costantino. La struttura oggi visibile è del XIII secolo ma venne costruita su una precedente chiesa. Nel 1985 durante il restauro, vennero riportati alla luce degli affreschi quattrocenteschi raffiguranti una “danza macabra”.
Facendo una breve ma piacevole passeggiata sul lungo lago, torniamo ora verso il piccolo porto del paese, dove prenderemo il traghetto, previsto per le 11.25, che ci porterà a Montisola.

Montisola e Lago d'Iseo - Itinerari Brescia

Come dice il nome stesso, Montisola è una vera e propria montagna che si erge al centro del lago d’Iseo ed è la più grande isola lacustre italiana sia per dimensioni che per altezza. Le isole minori sono S. Paolo e Loreto che si trovano rispettivamente a Sud e a Nord dell’isola.

Montisola è un vero e proprio mondo a parte, infatti sono bandite le automobili e gli unici modi per visitarla sono in bicicletta, in bus o a piedi.  Le uniche auto autorizzate sono ad alcuni servizi importanti (ambulanza, medico, vigili, parroco) e i motocicli sono un’esclusiva dei residenti. Il suo paesaggio intatto, il fortissimo senso della tradizione e le costruzioni pulite e perfettamente integrate all’ambiente rendono Montisola la perla del lago d’Iseo.

Vista di Montisola da Iseo - Itinerari Brescia
Saliti a bordo del traghetto, dopo circa un quarto d’ora di navigazione, attraccheremo a Peschiera Maraglio, porto principale dell’isola. A questo punto ci dirigeremo verso Sensole, paese dal quale potremo scorgere l’Isola minore di San Paolo e  dove si avrà a disposizione un’ora e mezza per pranzare in uno dei tanti ristorantini tipici e far visita ai negozietti del paese. Tra i prodotti locali troviamo il pregiato olio extravergine d’oliva Dop, il Salame di Montisola, le sarde e il cavedano essiccati e i fritulì, una sorta di frittelle con le mele.

Montisola - Vista dal Santuario - Itinerari Brescia
Continueremo il nostro percorso che vi permetterà di fare il giro dell’Isola in senso antiorario, si tratta di un tragitto semplice alla portata di tutti poiché è quasi totalmente pianeggiante.  Lungo la costa occidentale dell’isola sarà possibile vedere, di fronte a noi, la sponda bergamasca con i paesi di Gallinarga, Tavernola e Portirone.

Il Santuario della Madonna della Ceriola - Montisola - Itinerari Brescia 

Terminato il giro di Montisola e tornati al porto di Peschiera Maraglio, chi è più temerario potrà raggiungere il Santuario della Madonna della Ceriola, luogo interessante sia dal punto di vista naturalistico che artistico. Il santuario è situato sulla sommità dell’isola, nella frazione di Cure, da dove si può godere di una vista panoramica su tutto il lago d’Iseo, sulle Torbiere e su parte della Franciacorta, che ripagherà delle pendenze incontrate lungo il percorso. Per chi non si vuole impegnare, da marzo ad ottobre il Santuario è raggiungibile facilmente anche attraverso un servizio speciale di autobus che partono dal porto. Il traghetto di rientro è previsto per le ore 17,23 e ci riporterà ad Iseo, il nostro punto di partenza.