Lo scopo della Fondazione bresciana è quello di promuovere l’amore per l’arte e per la storia incoraggiando i giovani allo studio anche attraverso l’istituzione di borse di studio, di contributi alla ricerca e di premi di Laurea.
L’attività della fondazione è costituita essenzialmente dalla tutela, dalla conservazione e dalla promozione e valorizzazione del patrimonio culturale del Garda, inserendolo nel più vasto progetto della Strada dei Vini e dei Sapori del Garda.

Casa del Podestà a Lonato del Garda – Itinerari BresciaVeduta aerea della Rocca di Lonato - Lago di Garda – Itinerari Brescia

La Casa del Podestà, realizzata nella seconda metà del Quattrocento, fu acquistata da Ugo Da Como, uomo di grande cultura e promotore dell’arte, che la fece restaurare ed adibire a casa-museo da abitare.
Al suo fianco sorge l’importantissima Biblioteca, la più ricca dell’Italia del nord, costituita da una raccolta libraria che vanta oltre 30.000 volumi risalenti fino al XII secolo.

La biblioteca della casa del Podestà - Lonato del Garda – Itinerari Brescia

La casa del Podestà e la Biblioteca fanno parte oggi del complesso monumentale della Rocca visconteo-veneta.
La Rocca si erge sulla sommità di una collina da dove, destinata a finalità militari e difensive, dominava la visuale sull’intero territorio di Lonato.
L’intera struttura si divide in due corpi: la Rocchetta nella parte più alta e, più in basso, il Quartiere Principale.

Uno scorcio della Rocca di Lonato - Lago di Garda - Itinerari Brescia

Il Museo civico ornitologico è ospitato all’interno della Casa del Castellano che si trova al centro della Rocchetta del castello ed espone una collezione completa dell’intera avifauna italiana organizzata in base all’ambiente di appartenenza degli esemplari esposti.