L’itinerario che vi proponiamo vi farà scoprire la bellezza della Valle Camonica facendovi vedere e visitare ciò che resta di un’antica cultura, che inizia dai camuni ed arriva fino ai giorni nostri.


Visualizzazione ingrandita della mappa

La partenza è fissata da Darfo Boario Terme, piccolo paese della bassa Valle Camonica famoso per le sue terme.
Il castello dei Federici, in località Gorzone, è la prima tappa di un percorso che ci porterà a conoscere i principali castelli camuni. Protetto dal confine naturale del fiume Dezzo, dal lato occidentale il castello si presenta spoglio e maestoso, senza torri e con finestre ad arco acuto. Dal versante orientale, invece, il castello si apre in un parco che volge verso la Valle Camonica e presenta un’ampia facciata signorile.

Il Castello di Gorzone difende la strada che divide la Valle Camonica dalla Val di Scalve - Itinerari Brescia

Il castello di Gorzone, di proprietà dei Federici – cognome legato all’incursione nel XII secolo di Federico Barbarossa – risale al 1198 circa, anno in cui abbiamo una prima testimonianza. Con l’avvento della Repubblica di Venezia il castello perse la sua funzione bellica per divenire un elegante palazzo signorile. I Federici ne mantennero la proprietà fino alla metà dell’Ottocento e attualmente è di proprietà degli eredi della famiglia Alberzoni.

L'incisione più famosa, la Rosa Camuna - Parco delle Incisioni di Luine-Itinerari Brescia

Dopo aver visto il Castello dei Federici di Gorzone, andiamo a visitare il Parco comunale delle incisioni rupestri di Luine, patrimonio dell’umanità. Il parco propone diversi itinerari dove si possono ammirare scene di caccia e guerra risalenti a diverse epoche. Una guida vi farà visitare il parco, mostrandovi le più antiche e famose testimonianze dei camuni, popolazione autoctona dell’omonima Valle.

Il Castello di Breno a Breno, Valle Camonica - Itinerari Brescia
Conclusa la visita al Parco di Luine, ci dirigiamo verso Breno, dove è d’obbligo fare una breve sosta per mangiare qualche cosa e preparaci alla seconda parte della giornata, che ricomincia con la visita al castello.

 Lago Moro in località Capo di Lago, frazione di Darfo Boario Terme - Itinerari Brescia

Il castello di Breno è un’antichissima roccaforte costruita attorno all’anno 1.000 sulle ceneri della piccola chiesa di San. Michele. Il luogo in cui sorge è fortemente strategico, in quanto consente di dominare l’intera Valle Camonica. Al suo interno sono stati ritrovati numerosi reperti storici, risalenti a svariati periodi, a partire da circa 9.000 anni prima di Cristo.

Riserva regionale Ceto, Cimbergo e Paspardo - Itinerari Brescia

L’itinerario prosegue e ci porta a Cimbergo dove possiamo visitare i resti di uno dei castelli più interessanti e misteriosi della Valle Camonica. Il castello di Cimbergo sorge in cima al promontorio che domina il piccolo borgo ed il Parco delle Incisioni Rupestri di Ceto – Cimbergo – Paspardo, dove la nostra giornata si concluderà verso le 18,30 ora in cui è prevista la partenza per tornare a Darfo Boario Terme.

Il Castello di Cimbergo sorge tra il Pizzo Badile e la Concarena - Itinerari Brescia

Un itinerario che ci riporta al passato, quando la Valle Camonica era un luogo d’importanza strategica non indifferente. Tutti i popoli che sono passati per queste valli hanno lasciato un retaggio culturale impareggiabile, che si riflette ancora oggi non solo nelle architetture ma anche nei prodotti tipici.