Domenica 19 Novembre si è svolta la manifestazione “ 4 Passi in Franciacorta”

L’organizzazione dell’evento 4 Passi in Franciacorta curata della Percorsi Srl, è stato primo di molti altri, che prevedono la collaborazione degli amici dell’ AMAMS e il patrocinio dell’ Associazione “La strada del Franciacorta”.

4 Passi in Franciacorta la passeggiata turistica enogastronomica e culturale in auto d’epoca, che ha toccato diverse locations della Franciacorta.

Alle 8:30 ci si è incontrati per un caffè di benvenuto presso la sede di Percorsi Srl ad Erbusco, dove i partecipanti hanno ammirato le diverse auto per poi partire in corteo verso la prima meta

parcheggio sede di Percorsi ad Erbusco

1°Passo: Palazzo Torri

Tra le colline moreniche del lago d’Iseo e i verdeggianti vigneti della Franciacorta si erge maestoso PALAZZO TORRI

Auto in ingresso a Palazzo Torri

Splendida villa nobiliare del Seicento, rinnovata nel Settecento con arredi e decori barocchi per essere una “ villa di delizie “ ed infine arricchita ed ampliata dai Torri alla fine dell’Ottocento.

atrio Palazzo Torri

Paolina Calegari Torri e il marito Alessandro la trasformarono in un CENACOLO CULTURALE frequentato da ospiti illustri, dove si svolgevano feste, incontri, dibattiti e iniziative culturali.

Alla fine del Novecento, dopo importanti lavori di restauro che hanno restituito l’antico splendore agli interni della villa, Palazzo Torri è stato aperto al pubblico.

sale Palazzo Torri

Il viaggio in auto storiche è poi proseguito tra le soleggiate strade in direzione di Ome, verso la nostra seconda tappa.

2°Passo: Borgo del Maglio di Ome

Il borgo, composto da un nucleo di edifici rurali, è una piccola area dalle forti valenze culturali che, offre oggi al visitatore l’incanto di scoprire un’antica fucina come Il Maglio Averoldi ed una pregevole raccolta museale custodita nella Casa Museo Pietro Malossi.

Maglio Averoldi

Museo Il Maglio Averoldi di Ome: fucina del XV secolo, caratterizzato da una ruota idraulica funzionante che ancora oggi muove il maglio e che permette di assistere a dimostrazioni di lavorazione del ferro.

Museo Il Maglio Averoldi di Ome

Casa Museo Pietro Malossi: presenta un’ampia e variegata collezione privata di beni culturali, dalle armi alla mobilia, dalle stampe ai quadri.

Giunti al termine della nostra seconda tappa ci dirigiamo con un certo languore alla nostra terza meta!

Tragitto verso la Norcineria

3°Passo: Norcineria Polastri Maceler

Giunti affamati alla Norcineria Polasti Maceler, veniamo accolti con una selezione di salumi un lardo barricato, stracchino nostrano d’Iseo e formaggi della Valle Camonica, per concludere con il classico e buonissimo spiedo Bresciano!

Degustazione in Norcineria Polastri Maceler

I componenti della famiglia Palazzi, nel rispetto di antiche regole tramandate fedelmente, producono salumi assolutamente genuini frutto di ricercatezza ed esperienza.
La fusione di gusti e profumi della tipicità franciacortina si propaga dalle vetrine e dai banconi del negozio gestito dai fratelli Silvano e Ivan Palazzi, sotto la vigile e sapiente guida del padre Angelo Palazzi.

In conclusione alla nostra giornata ci dirigiamo alla nostra quarta ed ultima tappa!

Tragitto verso la cantina La Manèga a Gussago

4°Passo: Cantina La Manèga

Fondata nel 1993 da Natale Rizzini, La Manèga dispone di un vigneto che occupa poco meno di tre ettari sulle colline di Gussago, nel cuore della Franciacorta e l’appezzamento è costituito principalmente da chardonnay.

Il vigneto sviluppato su terrazzamenti è sempre ben soleggiato e ventilato, determinando la maturazione delle uve già ai primi giorni d’Agosto, tempo nel quale si effettua la vendemmia.
L’uva sempre di ottima qualità dà un Brut pregiato che ha permesso a “La Manèga” di ottenere il certificato DOCG nel 2007.

Qui si conclude il nostro itinerario organizzato da Percorsi Srl con tutti i partecipanti alla manifestazione 4 Passi in Franciacorta

foto gruppo “4 Passi in Franciacorta”